Il Cicap Fest 2018 visto dal gruppo Lazio

Una settimana fa iniziava il Cicap Fest 2018 ed ora e’ tempo di tirare le somme 

Qui sotto potete vedere un video realizzato dai nostri soci Guerrino e Stefania che mostra ciò che vi siete persi se non siete venuti a Padova:

E qui di seguito invece ci sono le “recensioni” fatte da alcuni soci del Cicap Lazio che hanno partecipato al Cicap Fest a Padova.

“Il cicapfest è: scoperte, sorprese, incontri, dibattiti, conferenze, spettacoli, tavole rotonde, divertimento, informazione, razionalità, ragione, cultura, divulgazione, workshop, una Italia che piace, eccellenze, metodo, logica, ragionevolezza, meravigliarsi, stupore, scienza, magia… quindi se ami tutto questo e vuoi allargare i tuoi orizzonti e le tue conoscenze, ma senza farti prendere in giro da bufale e falsi miti, è il luogo giusto per te!” (Rodolfo Baroni)

“Questa è stata la terza volta che ho partecipato ad un congresso/festa organizzato dal CICAP. Ci sono tornata perché questo festival è interessante e stimolante, tanti argomenti diversi, da quelli scientifici a quelli che spiegano come difendersi dalla disinformazione, a quelli che destano la curiosità o semplicemente lo stupore. Anche stavolta ho trovato pane per i miei denti; peccato solo che, non avendo ancora il dono dell’ubiquità, ogni volta che sceglievo di seguire una presentazione ne perdevo un’altra che pure mi interessava.” (Graziella Morace)

“Incontrare Piero Angela e’ sempre un’emozione grandissima; scoprire che Samantha Cristoforetti e’ anche una persona brillante e spiritosa non ha prezzo!
Ma, per me, quest’anno l’intervento piu’ emblematico del Cicap Fest e’ stato la consegna del “Premio alla Razionalita” consegnato a Gianluca Nicoletti.
È stato un intervento bellissimo, molto toccante e soprattutto importante.
L’intervento di un uomo e di un padre che ogni giorno si scontra con le difficolta’ legate all’autismo;
Ci vuole coraggio a sostenere la verità, anche se si è in minoranza.
Per 100 genitori che preferiscono ignorare la realtà ce ne sarà magari soltanto 1 che invece desidera percorrere la via della razionalità e della scienza e grazie a persone come Gianluca Nicoletti almeno sa di non essere da solo e sicuramente potrà garantire al proprio figlio un futuro migliore… Una testimonianza che dimostra l’importanza di raccontare e diffondere la verità, anche quando non ci piace; l’importanza di sostenere la razionalità al fine di migliorare concretamente la propria e l’altrui vita, che poi è l’essenza dello scopo del CICAP.” (Monica Pullwood)

“Location stupende benche’ lontane tra loro. Grande scelta, forse troppa, tra interventi di livello. Il prossimo anno: un giorno in piu’ per visitare Padova come merita” (Chiara Fisio Ostia)

“Una città impregnata di scienza e spirito critico in una tre giorni intensa e piena di incontri. Forse “troppo piena” vista l’impossibilità di seguire tutto ciò che si voleva. Comunque alta qualità e ottimi relatori.” (Adriano Franchini)

Qui trovate il resoconto ufficiale del Cicap https://cicap.org/n/articolo.php?id=278829

#CicapFest18 #scienza #divulgazione #informazione #fakenews #PieroAngela #SamanthaCristoforetti

Annunci

Salute e Bugie con Salvo Di Grazia

Nuovo evento del Cicap Lazio con il patrocinio del CICAP.

Per prenotare cliccare qui e riempire il modulo

Negli ultimi anni nei media e in rete stanno circolando sempre più spesso notizie prive di fondamento scientifico sulla salute e su cure e trattamenti medici: vaccini, diete, terapie miracolose contro il cancro, che vengono presentate con toni sensazionalistici, con il risultato che la pseudomedicina acquisisce un consenso sempre più diffuso.

Il dott. Salvo Di Grazia, che da anni gestisce il blog di divulgazione medico-scientifica Medbunker, affronterà questi argomenti fornendoci informazioni per comprendere gli inganni e i rischi delle cosiddette medicine alternative, con il supporto di fonti ed evidenze scientifiche, e favorire una maggiore consapevolezza, che è l’unico antidoto contro la pseudomedicina (e le pseudoscienze in generale).

loc_med

 

La conferenza, gratuita ma con prenotazione obbligatoria visti i posti limitati, si terrà presso il Grand Hotel Tiberio, in via Lattanzio 51, Roma alle ore 18:30.

Per prenotare cliccare qui e riempire il modulo

Intervenite numerosi!